Depilazione e ciclismo: come e perché i ciclisti si depilano le gambe?

I motivi per i quali i ciclisti si depilano dipendono a seconda che si parli di un professionista, un dilettante fissato col ciclismo o un semplice cicloturista. I motivi principali sono i seguenti:

  1. Estetica. L’argomento fondamentale si basa sull’aspetto estetico, ovvero una gamba depilata ci farebbe assomigliare di più ai Pro.
  2. Pressione sociale. È più probabile vedere un ciclista “peloso” che pedala da solo piuttosto che in gruppo. Il gruppo influenza i nostri comportamenti.
  3. Massaggio. Il massaggiatore o il fisioterapista apprezzeranno le gambe depilate perché rendono più semplice il loro lavoro. Inoltre, una gamba depilata rende più semplice l’applicazione e l’assorbimento delle creme.
  4. Riduzione del rischio di danni gravi alla pelle in caso di caduta o infortunio. L’assenza di peli sulle gambe facilita la pulizia e la cura delle ferite, velocizzando la guarigione.
  5. Traspirabilità e raffrescamento superiori per le gambe dato che il sudore evapora più rapidamente e l’umidità non si accumula sui peli.
  6. Guadagni marginali. L’importanza dell’aerodinamica è un po’ un falso mito dato che il guadagno ottenuto con la depilazione è trascurabile. Se fosse significativo, probabilmente ci depileremmo anche le braccia.

Prevenzione, massaggi e raffrescamento del corpo sono molto più importanti dell’estetica per un professionista, anche se quest’ultimo fattore non è irrilevante. D’altro canto, per un semplice cicloturista, l’estetica e far parte di un gruppo sono le principali ragioni che spingono a depilare le gambe. 

Metodi di depilazione per ciclisti

I 7 metodi di depilazione più comuni per i ciclisti sono:

  • Tagliacapelli o trimmer elettrico
  • Rasoio o regolabarba elettrico
  • Lametta o rasoio multilama
  • Crema depilatoria
  • Ceretta
  • Epilatore
  • Epilazione a luce pulsata IPL o al laser

  • Pro e contro di ogni metodo:

    Tagliacapelli o trimmer elettrico

    Pro - Rapido. Comodo. Si può fare a casa.

    Contro - Gambe poco lisce.

    Il metodo di depilazione più facile e veloce si basa sull’utilizzo di un tagliacapelli o un trimmer specifico per peli. Il secondo può offrire una rasatura piuttosto pulita, ma i tagliacapelli non si avvicinano al risultato di un rasoio.

    Ti consigliamo di depilarti nella vasca da bagno, nella doccia o con un asciugamano sotto le gambe per non creare troppo disordine. Raccogli i peli per evitare che finiscano nello scarico.

    Rasoio o regolabarba elettrico

    Pro - Rapido. Comodo. Si può fare in casa.

    Contro - Soluzione di breve durata.

    Da quando gli uomini hanno iniziato a preoccuparsi dei loro peli, le aziende hanno iniziato a progettare e commercializzare sistemi di depilazione specifici per loro. Sono quindi disponibili rasoi elettrici per una depilazione a secco o su gamba bagnata, il cui risultato dipenderà dal tuo tipo di pelle e dalla quantità di peli, oltreché dal budget che avrai a disposizione per acquistare il rasoio. Maggiore la potenza e superiore la qualità, migliore sarà il risultato della rasatura.

    Chiedi consigli a chi ha già provato prima di fare il tuo acquisto oppure leggi le recensioni online.

    Lametta o rasoio multilama 

    Pro -  Rapido. Comodo. Gamba liscia. Si può fare in casa.

    Contro - Soluzione di breve durata. Possibili tagli e irritazioni alla pelle.

    Il metodo più utilizzato dai ciclisti. Se hai molti peli o vuoi semplificare la depilazione, accorcia i peli con un rasoio elettrico prima di passare alla lametta.

    Puoi utilizzare lo stesso modello (ma non la stessa lametta) che usi per il viso.

    Più morbidi i peli e la pelle, migliore sarà il risultato della depilazione e minori le irritazioni.   

    Lamette nuove e di migliore qualità faciliteranno la rasatura. Non esagerare col risparmio se non vuoi danneggiare la tua pelle.

    Step da seguire:

    1. Una volta spuntati i peli, procedi con l’esfoliazione della pelle. 
    2. Insapona la gamba bagnata e depila dalla caviglia in su, procedendo in direzione opposta rispetto al verso di crescita dei peli. Non andare di fretta e sii delicato sulle zone più complicate.
    3. Quando hai finito la prima gamba, sciacqua con cura.  
    4. Passa la mano sulla gamba depilata per verificare l’eventuale presenza di peli ostinati e ripeti la procedura sull’altra gamba. 
    5. Terminata la depilazione, risciacqua e asciuga entrambe le gambe, prima di applicare una crema idratante. 

    Durante le prime depilazioni ci vorrà più tempo ma una volta che ci avrai preso la mano, tutta la procedura si velocizzerà. Il problema di questo metodo è che la depilazione perfetta ha breve durata.  

    Crema depilatoria 

    Pro - Rapida. Indolore. Si può fare a casa.

    Contro - Soluzione di breve durata. Non adatta a pelli sensibili e peli resistenti.

    In maniera simile al metodo precedente, la crema depilatoria rimuove i peli senza l’uso di lamette. Queste creme contengono composti chimici in grado di disgregare il legame proteico dei peli quindi presta attenzione se la tua pelle è molto sensibile.

    Testa la crema su una superficie ridotta per vedere come reagisce la tua pelle. Se non insorgono rossori, bruciori, pruriti o altre irritazioni e i peli vengono rimossi con efficacia, allora puoi depilarti tutte le gambe.

    Leggi le istruzioni prima di applicare la crema, fai attenzione a non utilizzarla su zone intime e sensibili, e verifica se seguendo gli step suggeriti arriverai al risultato desiderato.

    Ceretta

    Pro - Soluzione di lunga durata.

    Contro - Difficile da fare a casa. Dolorosa. Peli incarniti, follicolite (infiammazioni ai follicoli piliferi).

    Non è il metodo ideale se hai molti peli ed è la tua prima esperienza con la ceretta o con la depilazione in generale. Forse riuscirai a sopportare il dolore ma i risultati saranno probabilmente deludenti. Inoltre, quando i peli ricresceranno, potresti essere colpito da follicolite.

    Non pensarci nemmeno a depilarti con la ceretta fatta in casa perché il risultato potrebbe essere caotico. Se decidi di optare per questo metodo, rivolgiti a un centro estetico per far eseguire la depilazione da un professionista.

    Epilatore

    Pro - Soluzione di lunga durata. Si può fare a casa.

    Contro - Richiede tempo. Doloroso. Peli incarniti, follicolite.

    Metodo simile al precedente, dato che si basa sull’epilazione, strappando il pelo via dalla sua radice, porta con sé quasi gli stessi pro e contro. Il vantaggio rispetto alla ceretta è che puoi utilizzare l’epilatore da solo senza tanta esperienza, anche se il dolore è inevitabile.

    Epilazione a luce pulsata IPL o al laser

    Pro - Soluzione di lunga durata.

    Contro - Costosa. Dolorosa. Possibili irritazioni cutanee. I peli non scompaiono immediatamente.

    Le epilazioni a luce pulsata si sostanziano in due tipologie di trattamento: Laser (acronimo che sta per Light Amplified by Stimulated Emission of Radiation, ovvero luce amplificata dall’emissione stimolata di radiazioni) e IPL (Intense pulsed lighting, o luce pulsata intensa), nota anche come fotoepilazione. Ogni tipologia prevede l’uso di dispositivi diversi e la scelta fra Laser e IPL è basata sul tipo di colore della pelle e anche dal colore e dallo spessore dei peli.

    Se opti per questo metodo, dovresti per prima cosa consultare un dermatologo e cercare una clinica per una valutazione specifica del tuo caso, con una raccomandazione precisa della tecnica più adatta al tuo caso specifico.

    Il vantaggio principale di questa soluzione è la sua lunga durata. Va però ricordato che i peli non scompaiono immediatamente. Dovrai fare diverse sessioni per avere delle gambe lisce e depilate. Se non vuoi pedalare con le gambe pelose, comincia i trattamenti in autunno o inverno, quando fa più freddo e le gambe sono coperte.

    Fino a dove si depilano le gambe i ciclisti?

    I peli andrebbero tolti su tutta la gamba, dalla caviglia fino a sotto l’inguine. Ma evita le zone intime perché sono molto sensibili, calde e umide (specialmente quando si pedala) e sono a contatto con la sella risultando sottoposte a molta frizione. Qualsiasi irritazione, follicolite, foruncolo o ricrescita potrebbe tenerti ai box per qualche giorno.  

    Se non ti sei mai depilato le gambe, non devi per forza farlo per sentirti un vero ciclista. Molti non prestano troppa attenzione a questo dettaglio non appena indossano il body, continuando a sentirsi dei veri corridori indipendentemente dal numero di peli. A dire il vero, Peter Sagan in persona ha sfoggiato con orgoglio la maglia da campione del mondo con gambe pelose al naturale.

    ← Volver al blog

    También te puede interesar...