3 ricette di barrette energetiche fatte in casa per ciclisti

In questo nuovo post del blog di Siroko dedicato all’alimentazione per il ciclismo, spiegheremo come preparare 3 tipi di barrette energetiche a casa. Il primo è perfetto per gli amanti degli snack croccanti e non richiede un forno, quindi è piuttosto semplice da fare. Il secondo è ancora più facile, dato che anche in questo caso non serve il forno e per la preparazione bastano 3 ingredienti. Chiudiamo con una ricetta molto diversa rispetto alle due precedenti. Niente avena, sì forno e il risultato finale è a metà strada fra il pane dolce e un pan di spagna umido. Che bontà!

Barrette energetiche croccanti al cioccolato


Non saranno le barrette energetiche più salutari della storia ma sicuramente sono fra le più croccanti e semplici da preparare. Non serve il forno e si basano su ingredienti facili da sostituire qualora tu non li abbia a casa. Un consiglio: a seconda del tipo di cioccolato che utilizzi, fai attenzione alle giornate calde perché più zucchero e burro di cacao conterrà il cioccolato, e più facilmente si scioglierà. Il cioccolato fondente o puro contengono meno zucchero e più pasta di cacao, e per questo ci mettono più tempo a sciogliersi.

Ingredienti:

  • 190 grammi di burro d’arachidi. Puoi usare anche della tahina, del burro normale o altro burro di noci.
  • 53 grammi di cioccolato. Quello che preferisci. In questo caso abbiamo optato per del cioccolato nero con 74% di cacao.
  • 115 grammi di miele. Ma andrà bene qualsiasi altro dolcificante. Va bene anche lo zucchero normale sciolto in un po’ d’acqua. Ti serviranno 80 ml di acqua e 270 grammi di zucchero. 
  • 5 g di cacao magro amaro in polvere (1 cucchiaio).
  • 150 g di fiocchi d’avena tostati.
  • 150 g di muesli croccante. 
  • 80 g di cereali integrali.

Puoi usare altri tipi di cereali che ti piacciono (fiocchi di mais, bastoncini o fiocchi di crusca, muesli…) ma anche noci a fette o a pezzetti (come mandorle, nocciole, pistacchi, noci…). Ricorda solo di non andare oltre 380 - 400 g di peso totale fra cereali e noci.

Preparazione:

Copri di carta forno una teglia di grandi dimensioni o un piatto tupperware. Nel nostro caso abbiamo optato per 20 x 28 cm. Puoi usarne anche tu uno di dimensioni simili: nel caso in cui tu non ne abbia uno delle stesse misure, ricorda che su un piatto più piccolo, le barrette risulteranno più spesse, mentre su uno più grande saranno troppo sottili.

Prendi un grosso recipiente e unisci l’avena, il muesli e i cereali integrali.

Sciogli il cioccolato in un pentolino a fiamma media. Aggiungi il burro d’arachidi e il miele se necessario. Non appena il composto si sarà sciolto del tutto, togli il pentolino dal fuoco, aggiungi un cucchiaio di cacao magro e miscela bene. Versa il mix nella scodella e uniscilo alla parte croccante finché non sarà ben amalgamato.

Versa il mix sul piatto (o sulla teglia) e spalmalo in modo uniforme. Prendi un pezzo di carta forno delle dimensioni del piatto e appoggialo sulla miscela. Premi con le mani per rendere il mix più compatto. Metti un altro piatto di dimensioni simili sullo stesso foglio di carta da forno e mettici un peso sopra (bastano delle scatolette, dei barattoli di marmellata o uno o due cartoni di latte).

Metti il piatto nel frigo e lascialo riposare per circa 6-9 ore. Toglilo quindi dal frigo e taglialo nella misura che preferisci. Dovresti ottenere circa 12 barrette.

Informazioni nutrizionali

Ogni barretta contiene 261 calorie, 10,7 g di grassi, 30,8 g di carboidrati e 8,2 g di proteine.

Barrette al muesli facilissime senza forno


Questa ricetta sarà semplicissima perché ti serviranno solo miele, burro d’arachidi e il mix di muesli che preferisci. Con noci e semi, frutta secca o cioccolato… quello che soddisfa più le tue papille gustative.

Ingredienti:

  • 280 g di muesli. 
  • 115 g di miele.
  • 85 g di burro di arachidi.

Preparazione:

Cospargi di olio o burro spray una teglia o un piatto tupperware da 20 x 15 cm. In questo caso sarebbe preferibile un piatto tupperware dato che potrai conservare le barrette in frigo lasciandole su di esso.

Unisci miele e burro d’arachidi in un tegame di medie dimensioni su fuoco basso. Mescola costantemente finché il composto non sarà omogeneo. Non dovrebbero servire più di 2 minuti.

Spegni il fuoco e aggiungi il muesli. Mescola bene il composto.

Versa il mix nel piatto tupperware. Spalmalo in modo uniforme e premilo con fermezza usando le mani. Mettilo in freezer per 30 minuti o in frigo per 6-8 ore.

Trascorso il tempo necessario, tira fuori il piatto e taglia il composto in 8 strisce. Conserva le barrette in frigo e gustale ogni volta che vorrai.

Informazioni nutrizionali

Abbiamo scelto un muesli composto al 50% da frutta secca (mandorle, noci pecan, nocciole e semi di zucca) e frutta essiccata (datteri, ananas, cocco, papaya e banana). Con questo muesli, ogni barretta contiene 238 calorie, 8 g di grassi, 33,5 g di carboidrati e 5 g di proteine.

Barrette con arance, cannella e noci


Bisogna ammettere che usiamo l’avena in quasi ogni ricetta e che questo cereale non piace a tutti. Ecco perché abbiamo deciso di proporre una ricetta senza questo ingrediente, offrendo un’alternativa a chiunque voglia provare qualcosa di diverso. Queste barrette sono molto morbide, simili a una merendina di pan di spagna dall’intenso gusto all’arancia arricchita dalla croccantezza delle noci.

Ingredienti:

  • 350 g di farina di frumento integrale. Va bene anche la farina bianca.
  • 100 g di noci a pezzetti. I pistacchi sono un’altra soluzione che si abbina molto bene all’arancia.
  • ½ cucchiaio di lievito in polvere
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di cannella. In alternativa puoi usare dello zenzero.
  • 180 ml di succo d’arancia
  • 1 cucchiaino di scorza d’arancia grattugiata
  • 175 g di buccia d’arancia candita a pezzetti. Se non riesci a trovarla, puoi usare datteri o fichi secchi.
  • 1 uovo sbattuto grande.
  • 115 g di miele.
  • 65 g di burro di arachidi.

Preparazione:

Cospargi di olio o burro spray una teglia da 20 x 28 cm. Puoi anche usarne una di dimensioni inferiori o superiori ma ricorda che il tempo di cottura si accorcerà o allungherà nel primo o nel secondo caso rispettivamente. Metti la teglia da parte.

Pre-riscalda il forno a 180º C.

 Partiamo dagli ingredienti secchi. In un grosso recipiente unisci farina integrale, lievito, bicarbonato di sodio e noci a pezzetti. Mescola bene con un cucchiaio di legno o di plastica.

Ora passiamo agli ingredienti umidi. In un tegame di medie dimensioni, sciogli il burro e il miele a fiamma bassa per qualche minuto. Togli dal fuoco. Aggiungi il succo, la scorza e l’arancia candita oltre all’uovo precedentemente sbattuto. Mescola bene il tutto con una frusta.

Aggiungi gli ingredienti umidi al recipiente con quelli secchi e mescola il composto con un cucchiaio fino a ottenere un impasto omogeneo e compatto.

Versa il mix sulla teglia e spalmalo in modo uniforme senza premere con troppa forza. Cuoci in forno a 180°C per 12 minuti o finché lo stuzzicadenti non uscirà pulito dall’impasto.

Togli la teglia dal forno e lasciala raffreddare. Una volta tornato a temperatura ambiente, taglia il composto in 12 porzioni. 

Informazioni nutrizionali

Ogni dose contiene 255 calorie, 9 g di grassi, 35 g di carboidrati e 7,5 g di proteine.

← Volver al blog

También te puede interesar...