Attrezzatura Base Da Ciclismo Per Principianti

Che tu scelga una mountain bike o una bici da strada per iniziare la tua avventura ciclistica, ci sono attrezzi e accessori di base utili in entrambi i casi. Si tratta di oggetti che, pur non essendo essenziali (fatta eccezione per il casco), ti faranno stare più comodo e al sicuro, per goderti appieno la pedalata.

  • Sicurezza:

    Il casco può salvarti la vita e il suo uso è obbligatorio in tanti Paesi. Puoi scegliere fra un’ampia gamma di caschi che offrono una protezione adeguata sia per il ciclismo su strada che per la mountain bike, il tutto senza spendere un capitale. Ricorda che il casco non dovrebbe muoversi sulla tua testa, quindi scegli un modello comodo e della taglia giusta.

    Un fanalino posteriore e una luce anteriore, per aiutarti a vedere ed essere visto, sono elementi fondamentali. Se usi molto la bici, considera l’acquisto di luci con batterie ricaricabili tramite porta USB per evitare di sprecare soldi inutilmente in batterie usa e getta.

    I lucchetti sono opzionali ma se pensi di dover proteggere la tua bici dai ladri, non pensarci due volte e acquista un sistema antifurto (dai lucchetti, alle catene, passando per le tante altre alternative) per non stare sempre in pensiero ogni volta che posteggi la tua bici in giro.
  • Abbigliamento da ciclismo:

    Salopette e maglia da ciclismo a maniche corte d’estate, maglia a maniche lunghe d’inverno. Ovviamente, nulla vieta di andare a pedalare con t-shirt e pantaloni di una tuta ma il tuo corpo (e soprattutto il tuo fondoschiena) apprezzeranno l’imbottitura extra offerta dal fondello della salopette e la vestibilità, la traspirabilità e la ventilazione perfetta offerta dall’abbigliamento leggero creato appositamente per il ciclismo.

  • Accessori da ciclismo:

    Come dice il nome stesso, non si tratta di elementi necessari. Benvenuto nell’universo infinito di: “non è essenziale ma…”. Quindi per motivi di sicurezza parleremo solo di due tipi di accessori da ciclismo: occhiali e guanti.

    Occhiali da ciclismo. Posso usare degli occhiali da sole normali? Sì e no. NO se hanno una montatura in metallo, e SÌ, se è in plastica. In ogni caso, gli occhiali da sole sportivi sono più leggeri, comodi e sicuri, oltre a offrire una maggiore protezione dal vento rispetto a occhiali da sole standard.

    Guanti. Non sono essenziali ma i guanti imbottiti renderanno la pedalata più comoda e ti daranno una sicurezza in più in caso di caduta. L’uso di guanti è altamente consigliato a chi fa mountain biking.
  • Kit di attrezzi per riparare o manutenere la bici:

    Forature: se non hai pneumatici tubeless (con un liquido all’interno che sigilla piccole forature), ti serviranno leve, una camera d’aria della giusta misura e una pompa portatile. Portando con te un po’ di toppe e della colla, riuscirai a tornare a casa anche in caso di problemi più gravi di una semplice foratura.

    Attrezzi multiuso con rompicatena per riuscire a riparare anche rotture alla catena senza dover tornare a casa come un bimbo spingendo la bici a mano.

    Dove mettiamo tutto questo? Ci sono varie opzioni:

    L’opzione “vecchia scuola” è mettere tutto quanto nelle tasche posteriori della tua maglietta da ciclismo. Ovviamente non è la scelta più comoda ma è quella più economica.

    La scelta più comune è il borsello. Ce ne sono di varia forma e dimensione a seconda di cosa desideri portare con te. Puoi scegliere fra borselli (o astucci) sottosella, da manubrio, da attaccare ai tubi del telaio, ecc.

    Le borracce portautensili (o porta attrezzi) sono molto comode ma occupano troppo spazio, che può tornare più utile per portare con te della preziosa acqua.
  • Non dimenticare di idratarti e mangiare

    Ti servirà almeno una borraccia ma puoi ancora scegliere uno zaino porta acqua e sfruttare lo spazio sul telaio per portare una borraccia portautensili.

    Snack. Anche se prevedi di fare un’uscita di un’ora sola e non pensi che ti verrà fame, portare con te una banana nella tasca posteriore non è mai una cattiva idea. I gel energetici e le barrette sono un’altra opzione semplice e pratica (ricordati sempre di buttare gli involucri di plastica negli appositi contenitori).
  • Smartphone

    Grazie ai telefonini e alle app gratuite (come Google Maps, Wikiloc, Komoot, BikeMap, ecc.) puoi sempre sapere dove ti trovi e dove stai andando, quanti chilometri hai percorso, pianificare i tuoi percorsi, ecc. Ci sono diversi supporti per smartphone da montare sull’attacco del manubrio o sul manubrio stesso. Alcune borse porta attrezzi hanno una funzione doppia: puoi metterci lo smartphone sopra come se fosse un supporto e tenerci dentro anche snack e attrezzi. 

Ricordati che non stiamo cercando di convincerti a comprare attrezzi e accessori prima di salire sulla bici. È importante iniziare dalla cosa più semplice: pedalare. Il tempo e la pratica ti faranno capire cosa potrebbe servirti.

Vorremmo anche dare qualche ultimo consiglio per principianti ed esperti: ricorda di caricare il tuo smartphone prima di uscire e portare sempre con te un documento e un po’ di contanti per qualsiasi evenienza.
← Volver al blog

También te puede interesar...