Le 10 migliori app per il ciclismo

Strava - Il social network per ciclisti

Gratis e disponibile per Android e iOS. Non devi far altro che creare il tuo profilo utente e iniziare a usarla sullo smartphone, monitorando la tua attività (i sensori bluetooth non sono compatibili con questa app) o, come succede solitamente, collegando l’app a uno smartwatch o un ciclocomputer GPS. Puoi seguire altri utenti, fargli i complimenti per le loro “imprese” e mettere a confronto i tuoi tempi su diversi segmenti con quelli degli altri ciclisti. Queste sono le funzionalità che hanno trasformato Strava, ne il Facebook del ciclismo.

Strava ha ricevuto molte critiche perché incoraggia la competizione fra gli utenti con i suoi famosi QOM o KOM (Queen/King of the Mountain) sui vari segmenti. Un pizzico di competizione fra amici va più che bene ma in alcuni segmenti può generare battaglie senza esclusione di colpi. Tutto comunque finisce quando arrivano i professionisti che lasciano gli amatori a mangiare la polvere.

La versione gratuita dà accesso alle tue attività e all’aspetto social dell’app ma non potrai vedere tutti i tuoi dati in dettaglio relativi ai diversi segmenti. Inoltre, con l’ultimo aggiornamento (datato febbraio 2021) la competizione sui segmenti e altre funzioni non sono più gratuite. Per avere l’accesso completo devi pagare 60€ all’anno o 7,99€ al mese.

Wikiloc - ideale per creare percorsi

Un’app e un sito creati in Spagna con oltre 21 milioni di sentieri e percorsi sterrati provenienti da 190 Paesi e condivisi da quasi 8 milioni di utenti con oltre 38 milioni di foto (dati aggiornati a febbraio 2021). È semplice e facile da usare, ti permette di condividere, ricercare, filtrare e scaricare percorsi sul tuo smartphone o altri dispositivi: ecco perché è una delle app più apprezzate da chi fa ciclismo e cicloturismo. 

È gratis e disponibile su iOS e Android. La versione premium include navigazione offline, download diretto sui dispositivi GPS compatibili, tracking in tempo reale per condividere la tua posizione con chi desideri, navigazione senza pubblicità e altre funzioni. È disponibile anche un periodo di prova di 14 giorni e il costo è di 9,99€ all’anno. 

Komoot - Il meglio per il cicloturismo

Questa applicazione made in Germany offre agli escursionisti e ai ciclisti tutto quello che serve per esplorare, pianificare e condividere percorsi. La categoria riservata al ciclismo include percorsi per cicloturisti, amanti della mountain bike e del ciclismo su strada, con spunti interessanti sui panorami che si troveranno lungo la pedalata.

Komoot offre anche una componente social, tramite le quale gli utenti possono tenere il proprio blog personale in cui pubblicare storie, consigli e foto con informazioni utili ad esempio su dove dormire, dove mangiare, luoghi d’interesse (per divertirsi o arricchirsi culturalmente) una volta scesi dalla bici.

L’applicazione è gratuita sia su Android che su iOS. È possibile anche acquistare mappe della zona di riferimento, di una regione specifica o del mondo intero per averle a disposizione anche offline. Nella versione Premium (60€ all’anno) si hanno a disposizione le funzionalità non incluse nella versione gratuita, ovvero la navigazione vocale per non dover tenere sempre sott’occhio la mappa.

Garmin Connect - Un’aggiunta essenziale

I dispositivi Garmin sono ampiamente utilizzati dai ciclisti e l’app, gratuita sia nella versione Android che in quella iOS (è possibile anche navigare sul sito), è un must se desideri collegare il tuo Garmin allo smartphone per analizzare e tenere traccia della tua attività. L’applicazione è semplice, intuitiva e offre diverse funzionalità riguardanti l’allenamento e il miglioramento delle performance. È anche compatibile con altre app come Strava, Wikiloc o TrainingPeaks.

La componente social è presente anche in questa applicazione: puoi seguire altri utenti, interagire con loro e vedere i loro allenamenti e i percorsi. Puoi anche unirti a sfide o gruppi, creare squadre, vincere medaglie e tanto altro ancora. Se ti piace esplorare, puoi anche creare percorsi nuovi, anche se questa funzionalità non è l’aspetto principale di questa app.

Trailforks - Il meglio per la MTB

Se ti piacciono le mountain bike e gli sterrati, quest’app è perfetta per te. Potrai scoprire più di 300.000 percorsi e sentieri fuoristrada condivisi da utenti, trail builder e associazioni impegnate nello sviluppo degli sport montani. I percorsi sono classificati per popolarità, difficoltà, tipo di terreno, condizione attuale, stagione ideale per percorrerli, attività autorizzate, ecc.

Puoi trovare, pianificare e condividere facilmente un percorso. Puoi anche monitorare la tua attività e dare aggiornamenti sulle condizioni del sentiero sul quale hai appena pedalato, oltre a fornire altre informazioni utili, relative ad esempio ai punti d’interesse. Se sei un mountain trail builder, ovvero collabori con un'associazione o un gruppo che lavora per creare e mantenere percorsi MTB, puoi dare aggiornamenti sui tuoi percorsi attraverso l’applicazione. 

Trailforks è gratis su iOS e Android. La versione Pro (costo di 20€ all’anno) ti dà accesso offline a tutte le mappe (nella versione gratuita è disponibile solo per 1 area) e ad altre funzionalità extra dell’app e del sito

Google Maps e Apple Maps - Le app essenziali

Forse le hai già installate sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone. Non sono state create specificamente per il ciclismo ma le possiamo utilizzare in tantissime situazioni diverse per approfittare al massimo delle loro potenzialità (condivisione della posizione, street view, download delle mappe, consultare le liste dei punti d’interesse nella zona in cui stai pedalando, ecc.).

Puoi pianificare nel dettaglio i tuoi percorsi, ad es. evitando aree pericolose e dando priorità alle piste ciclabili. Sono disponibili mappe topografiche aggiornate e fotografie satellitari per aiutarti nella pianificazione. Se ami la mountain bike, sei a posto, ma fai attenzione se vuoi programmare un percorso per bici da strada: Maps potrebbe portarti su terreni non proprio ideali per i tuoi copertoncini.

TrainingPeaks - Il meglio per l’allenamento

Se cerchi un aiuto per l’allenamento di pura performance, il sito di TrainingPeaks e l’app collegata sono quel che stavi cercando. Per analizzare correttamente tutte le informazioni fornite dall’app, ti serviranno competenze ed esperienza, ecco perché questo strumento è utilizzato ampiamente dagli allenatori professionisti. Studia e fai le tue ricerche per tirare fuori il massimo da ogni colpo di pedale, dando uno sguardo alle tue performance e analizzandole a fondo per pianificare e organizzare i tuoi allenamenti. 

È disponibile gratuitamente su iOS e Android. La versione gratis non offre tutti gli strumenti e le funzioni di quella a pagamento (20$ al mese) usata da tanti allenatori professionisti, ciclisti e triatleti.

RoadID - Per fare come Pollicino e stare più tranquilli

Se vuoi che i tuoi famigliari o i tuoi amici possano stare tranquilli quando vai a pedalare, scarica RoadID sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone. Questa app ti permette di condividere la tua posizione in tempo reale con chiunque desideri. 

Puoi anche aggiungere numeri di emergenza, il tuo gruppo sanguigno, informazioni utili su allergie, patologie o problemi di salute. Inoltre, è utile non solo quando esci a fare una pedalata, a camminare o a correre, ma anche quando i tuoi bimbi vanno da soli a scuola (o situazioni simili).

Wahoo Fitness - Con i sensori, diventa un computerino GPS per bici

Oltre a ciclocomputer, orologi multisport e smart trainer, Wahoo offre un’app completamente gratuita e disponibile per Android e iOS che trasforma il tuo smartphone in un computer GPS per bici, collegandolo ai tuoi sensori Bluetooth. Per sincronizzare i sensori ANT+ ti servirà un dispositivo chiamato Wahoo Key che si collega al tuo telefono.

Oltre a rendere disponibili tutte le funzionalità nella versione gratuita, la cosa migliore di questa app è che si collega facilmente con tante altre già citate nel resto di questo articolo come Strava, Komoot o TrainingPeaks, permettendoti di caricare i dati di Wahoo Fitness su queste app. Puoi anche scaricare i log delle tue attività in formato .fit per analizzarli quando desideri.  

Bike Fast Fit e The Roadie Bike Fit - Il meglio per preparare la tua bici

Chiudiamo con 2 app ideate per regolare la tua bici correttamente in base alle misure corporee, così come farebbe un vero professionista. Parliamo di 2 app perché Bike Fast Fit è disponibile solo su iOS e The Roadie Bike Fit è solo per Android. Bike Fast Fit è la migliore di questo tipo, dato che include video tutorial e offre diverse funzionalità e tool aggiuntivi. Ad ogni modo, non è disponibile per Android, quindi la miglior alternativa su questo sistema operativo è The Roadie Bike Fit. 

Queste app non sono gratuite. Bike Fast Fit costa 4,99$ per la versione standard e 9,99$ per quella elite mentre The Roadie Bike Fit costa 4,69€. A questo prezzo, con l’aiuto e la guida offerta per la messa a punto della bici (aggiungendo un po’ di ricerca extra), puoi sistemare il tuo bolide senza problemi, che si tratti di un modello da strada, da cronometro o da triathlon, il tutto dalla comodità di casa tua.

← Volver al blog

También te puede interesar...