poco tiempo

6 consigli per trovare il tempo per andare in bici

  • Ciclismo
  • Tempo di lettura: 7 minuti

Le nostre vite sono così piene che la maggior parte dei ciclisti, uomini o donne che siano, hanno problemi a trovare il giusto compromesso fra ciclismo, lavoro, studio, famiglia, vita sociale e passatempi. Onestamente, sembra quasi obbligatorio togliere tempo a una di queste attività per ritagliarsi qualche momento in più per allenarsi in bici, a meno che il tempo a disposizione sia così tanto da poter dedicare al ciclismo gran parte della giornata. Ora, il punto è capire fino a che punto sei disposto a limitare le altre attività. Trovare il giusto equilibrio è difficile ma assolutamente possibile. Con i sei consigli che abbiamo raccolto qua sotto, l’obiettivo non è tanto darti idee semplici da applicare per sfruttare al massimo il tuo tempo, ma un vero e proprio modo per ripensare il tuo stile di vita nel suo complesso.

Rivaluta le tue abitudini e routine

new habits

Alcune cose non si possono o non si dovrebbero evitare ma che dire delle altre? Stiamo parlando di tutte quelle routine quotidiane che seguiamo ogni giorno quasi meccanicamente, e che nel corso di una settimana ci fanno consumare tantissimo tempo che potremmo invece dedicare alla bici.

Il primo step richiede un’analisi di tutte le routine e le abitudini che abbiamo, da quelle legate allo shopping, all’utilizzo dei social media. In seguito, dobbiamo concentrarci sulle cose che possiamo controllare e che non dipendono dagli altri.

Per facilitare il tutto, consigliamo di prendere nota di tutte le cose che fai durante il giorno ogni 2-3 ore. Alla fine della settimana, dai un’occhiata alla lista per scoprire quali abitudini e routine puoi modificare. L’obiettivo è ridurre il tempo occupato in una o più azioni, per dedicarlo al ciclismo. Ad esempio:

  • Usa la bici per andare a lavoro, fare shopping, tempo libero, ecc.
  • Fissa la spesa alimentare per la settimana in un giorno preciso.
  • Prepara in anticipo tutti i pasti per la settimana.
habitos

Questa procedura di sostituzione ed eliminazione di una o più abitudini richiede tempo perché il nostro cervello risparmia energia fissando e poi seguendo una routine. Rompere questi pattern non è semplice: ecco perché per molte persone è così complicato cambiare. Per riuscirci abbiamo bisogno di due cose: determinazione e pazienza.

Reimposta le tue priorità

refresh your routine

E se la mancanza di tempo dipendesse dal fatto che la priorità delle varie attività non viene fissata correttamente? Se ti piace fare esercizio fisico o uscire in bici, naturalmente queste attività diventano la tua priorità. E quando un’azione diventa prioritaria, viene inserita all’interno del proprio programma o comunque si fa il possibile per dedicarle anche solo un ritaglio di tempo.

Fissare le priorità significa fare sacrifici, imparare a dire di no ma allo stesso tempo essere consapevoli dei benefici che l’utilizzo di una bici potrebbe avere su di te e sul pianeta. A questo punto, sembra quasi incredibile che il ciclismo non sia già diventato una priorità a livello planetario.

Pensa positivo

siena maillot cycling lifestyle 01

Alcune volte, avere più tempo non significa necessariamente più allenamenti o più bici. Quante volte ci troviamo con tanto tempo libero e, invece che metterci in sella, ci ritroviamo a fare altro? Tendiamo a pensare troppo e ci ritroviamo sopraffatti dalla pigrizia, dalla paura e dai pensieri negativi.

Invece, dovremmo farci ispirare dai pensieri positivi e concentrarci sul piacere di pedalare e sui benefici che l’attività fisica porta alla nostra salute. Questo è il modo migliore per trovare il tempo per usare al massimo ogni momento della giornata, invece che ritrovarsi a letto a mangiarsi le mani ripensando alle ore sprecate.

Organizza, prepara, improvvisa

Il titolo di questo paragrafo potrà sembrare un po’ contraddittorio ma non è così. Se la tua vita è bella piena e intensa, le opzioni sono due:

  1. Programma le sessioni di allenamento o le uscite in bici in base alla tua agenda piena di impegni o…
  2. Improvvisa e salta in bici non appena hai un momento libero.

Entrambe le opzioni sono compatibili l’una con l’altra. Puoi fare due o tre uscite programmate a settimana e poi cogliere al volo il momento libero insperato per un’uscita extra. Ecco perché avere la bici sempre pronta è fondamentale. Dovresti tenerla quanto più pulita possibile, sempre equipaggiata, con un set di fanali, batterie cariche, un kit di attrezzi di base in caso di guasti. D’altro canto, assicurati anche che l’attrezzatura e l’abbigliamento siano puliti e organizzati per risparmiare tempo.

Vestirsi, preparare la bici e uscire di casa sono azioni formate da vari step che possono diventare un ostacolo. Se hai la bici, l’attrezzatura e i vestiti pronti, non devi far altro che cambiarti, riempire la borraccia, prendere qualcosa da mangiare, prima di partire.

Poco è meglio di niente

mtb 01

Mezz’ora di allenamento ad alta intensità, sui rulli o nelle strade vicino a casa, bastano per lasciarti senza fiato e stancarti le gambe. Devi solo trovare il posto e il momento giusto, abbandonare le paure e tutti i pensieri negativi: pedala e basta.

30 minuti da lunedì a domenica significano 3 ore e mezza a settimana. Forse non sembrerà molto e magari potresti pensare che non siano sufficienti per metterti in forma, ma sono pur sempre meglio di niente. Mantenere una buona abitudine è meglio che abbandonarla o, ancora peggio, rimpiazzarla con una negativa. Passare del tempo a fare cose positive per la nostra mente e il nostro corpo è meglio che garantirsi un futuro fra ospedali e studi medici.

Coinvolgi le persone attorno a te

segundamano 1280x800 1

Uno dei modi migliori per ritagliarsi del tempo per andare in bici è condividere questa esperienza con le persone che ti stanno attorno, e non parliamo solo di famiglia o partner ma anche di amici e colleghi.

Se sei un ciclista esperto, considera che dovrai adattare il tuo livello e assicurarti di trovare percorsi adatti alle capacità di tutti, specialmente se si parla di una pedalata in famiglia con bambini piccoli. Guarda questo articolo su come portare bambini e neonati con te in bici così che i tuoi piani in famiglia non svaniscano nel nulla non appena il livello si alza troppo per i più piccoli.

nino fa87d9fb 719b 4273 bc18 b84b3fa7cfa6

Pensaci: quella splendida sensazione di benessere, il piacere di pedalare, è il modo migliore per creare un’abitudine per te e per quelli che ti stanno attorno. Se gli piace pedalare, non noteranno solo gli effetti benefici del ciclismo, ma capiranno anche perché nutri questa passione, perché prenderà anche loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.


Articoli in evidenza